27 nov 2013

ROB del Bosco Scuro

Lavoro, Progetti Nessun Commento

Ho iniziato a lavorare a questo progetto insieme al mio caro amico cyano99 (al secolo Luciano Bonvini) – lavoro tra l’altro che segna il mio ritorno allo Sviluppo Web dopo un bel po’ di tempo (e devo ringraziare Luciano per avermi coinvolto data la mia esperienza “tecnica” con WordPress).

Obiettivi e Presupposti

Il punto di partenza e le basi erano molto semplici: un sito web di “vetrina” di una rinomata azienda di Prodotti Biologici del mantovano ed un negozio online per iniziarli alla vendita “al dettaglio” con meno intermediari possibili. I simpatici proprietari di ROB disponevano già di un portale di partenza, realizzato da precedenti sviluppatori ma per i loro scopi non ancora funzionale ed utilizzabile, per cui l’idea era prendere questo portale, aprirlo come una scatola di sardine e farcirlo di tutto l’amore informatico che ARC e cyano99 potevano offrirgli per la terra, le cose buone, i valori de na vorta e la composta di Prugne selvatiche (ma che d’è sto necst? – cit Rob).

pagelines-dms

Un framework “drag & drop”… riuscite ad immaginare la faccia che ho fatto quando ho aperto il sito da “migliorare” ed ho trovato questo?

Fin da subito ci siamo cimentati con difficoltà non messe a preventivo col cliente – primo cruccio l’aggiornamento del Framework che usava il “vecchio” sito, cioè PlatformPro di Pagelines che attualmente ha raggiunto l’EOL e non è più supportato. Al contrario ci è andata meglio con la piattaforma di e-commerce, cioè WooCommerce dove abbiamo aggiornato l’aggiornabile e siamo rimasti fermi alla 1.6.x per non rischiare di perdere il tema installato. In generale abbiamo dovuto accontentarci di quello che c’era a disposizione e buttare via la maggior parte delle idee dietro al concept originale del “portale”.

Cosa ho imparato

Dal punto di vista tecnico la sfida è stata sicuramente mettere mano a qualcosa di già fatto male e di comprenderne il funzionamento complessivo senza poter scegliere quali tecnologie utilizzare e come implementare il tutto. Quindi una sorta di lavoro al contrario rispetto al mio solito, anche se non è di certo la prima volta che sperimento la reingegnerizzazione (anche se alcuni aspetti sono stati rivisti solo macroscopicamente). Ho anche effettuato un lavoro di coding intrigante per estendere un Plugin nell’e-commerce e tral’altro è la prima volta che lavoro con WooCommerce e la prima in generale che metto a punto un sistema E-COMMERCE (e non mancherò in futuro di farlo ancora).

Finalmente ho messo in pratica alcune conoscenze acquisite durante gli studi di Ingegneria del Software e HCI – Human Computer Interaction ed ho utilizzato un metodo di progettazione e strutturazione del lavoro che unisce il rigore tecnico di certi concetti e la “praticità” del dover essere veloci e lavorare insieme a qualcuno che queste conoscenze non le ha (pur avendo dalla sua l’esperienza)… un ottimo risultato che ha rallentato i lavori all’inizio ma indubbiamente ha ripagato a partire dalla fase di sviluppo che è stata praticamente quasi immediata.

Questo progetto è dedicato tutto a Rado e Vlado – senza di loro sarebbe stato tutto quanto diverso <3

Purtroppo il fattore tempo e “mole di lavoro” ci ha un po’ fregati… effettivamente abbiamo lavorato per un solo sito web, quando di fatto ne abbiamo realizzati (o aggiornati e pompati di steroidi) due interi. Sicuramente ho imparato molti dettagli del mondo “commerciale” ed ho appreso qualche trick su come si tratta col cliente e come gestire meglio preventivi e stime di questo tipo di lavori. Ho imparato a non sottovalutarmi ed a credere un pochino di più nelle mie capacità oltre ad aver riacceso in me la voglia di non accantonare del tutto lo Sviluppo Web – e non posso che ringraziare Luciano per questo.

Il risultato finale

Il nostro lavoro (almeno dal mio punto di vista) è stato encomiabile… ci abbiamo messo tutte le nostre capacità – il resto per fortuna lo hanno fatto la qualità dei prodotti, la bellezza delle immagini e l’impegno che queste persone mettono nella loro attività commerciale. Le immagini parlano da sole…

robscuro-1 robscuro-3 robscuro-2 robscuro-6 robscuro-5 robscuro-4

Per ulteriori informazioni vi rimando direttamente al sito oggetto di questo articolo: www.robdelbosco.com.

Questo lavoro è iniziato nella prima settimana di Ottobre 2013 ed è stato consegnato il 27 Novembre 2013 (e spero avrà sviluppi futuri).

Nessun Commento a “ROB del Bosco Scuro”

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: